copagri-chisiamo-banner

La COPAGRI , è un’organizzazione professionale agricola a vocazione generale, presente su tutto il territorio nazionale, in 19 regioni e 98 province, che conta oltre 300mila associati.

Nata come coordinamento di organizzazioni professionali nel 1991, si è trasformata in Confederazione di produttori agricoli nel 1995, anno in cui è stata riconosciuta nel Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) come organizzazione maggiormente rappresentativa dei coltivatori diretti, e dal Ministero del Lavoro quale rappresentanza di rilievo nazionale e, quindi, autorizzata alla tenuta del Registro d’impresa per conto dei produttori associati.

Alla COPAGRI aderiscono strutture economiche, associative e di servizio impegnate nei diversi comparti. Accanto a queste la Confederazione ha attivato strumenti ad hoc negli ambiti dell’assistenza tecnica, della divulgazione agricola, della formazione, dei servizi fiscali, previdenziali e di natura amministrativa e contabile.

Nel rispetto della legislazione vigente in materia di assistenza ai produttori agricoli, la Confederazione ha costituito il proprio Centro di Assistenza Agricola (CAA CAF AGRI S.r.l.).

Crediamo nell’associazionismo quale strumento di valorizzazione e rappresentanza delle diverse componenti della società ed è per questo che il nostro obiettivo primario è tutelare gli interessi economici, professionali e sociali di tutte le aziende agricole, dei lavoratori autonomi e dei produttori agricoli singoli ed associati aderenti alla Copagri. La nostra azione si ispira alla storia, ai valori ed ai principi del sindacalismo democratico e riteniamo che i valori dell’economia non possano e non debbano prevaricare il valore fondamentale della persona umana. Siamo dunque impegnati a coniugare i valori del lavoro, dell’impresa e del mercato con quelli dell’equità, della giustizia sociale, della partecipazione, della solidarietà con i più deboli, del rispetto della salute e dell’ambiente.

In questi anni, abbiamo firmato i principali documenti strategici di politica economica e sociale, frutto della concertazione tra le Istituzioni di governo, le rappresentanze imprenditoriali e quelle dei lavoratori. Accreditata presso le Istituzioni nazionali a tutti i livelli, la COPAGRI partecipa attivamente ai tavoli di settore e vede nella concertazione la via ideale per individuare gli obiettivi, gli strumenti e le responsabilità per favorire lo sviluppo del Paese.  La Confederazione è firmataria di accordi interprofessionali nei più importanti comparti produttivi ed è titolare di convenzione con l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA).

L’attuale Presidente della COPAGRI è Franco Verrascina, rieletto il 7 e 8 Aprile 2016 dal Congresso, che ha tra l’altro sancito che soltanto le aziende agricole possono aderire direttamente alla Confederazione. Il Vice presidente vicario nazionale è Alessandro Ranaldi.

Completano la struttura organizzativa della Confederazione la Giunta Esecutiva, il Consiglio Generale, il Collegio dei Sindaci ed il Collegio dei Probiviri.

Menù Area Riservata