inRassegna Stampa il11 Set 2019

Agi, “Governo: Copagri, dopo fiducia proseguire su strada riforme” (11/09/19)

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
(AGI) – Roma, 11 set. – “Sono tante e sempre piu’ improcrastinabili
le sfide che attendono il Paese e in particolare il comparto
primario, stretto nella morsa delle emergenze che lo affliggono,
ultime delle quali la Xylella fastidiosa e la cimice asiatica, e
problematiche che si trascinano da tempo, quali ad esempio la forbice
sempre piu’ ampia tra i prezzi pagati dai consumatori e quelli
riconosciuti ai produttori agricoli”. Lo sottolinea il presidente
della Copagri Franco Verrascina, dopo la fiducia incassata in
Parlamento dal Governo Conte bis. “Esprimiamo quindi soddisfazione
per i contenuti delle linee programmatiche del nuovo Governo, che
auspichiamo ora possano tradursi quanto prima in realta’ e possano
consentire al Paese di proseguire sulla strada delle riforme; ci
riferiamo, in particolare, alla volonta’ manifestata dall’esecutivo
di puntare con decisione sull’agricoltura e sull’agroalimentare quale
‘comparto decisivo rispetto alle sfide che attendono il Paese'”.
“Analoga soddisfazione si esprime per la
grande attenzione che nelle intenzioni del Governo andra’ destinata
allo sviluppo della filiera agricola e delle migliori pratiche
agronomiche, con particolare riferimento alla ricerca, allo sviluppo
sostenibile, alla tutela della biodiversita’, al contrasto dei
cambiamenti climatici e del consumo di suolo, ma anche alle azioni
per la riduzione del divario tra il Nord e il Sud e a quelle per
efficientare la rete infrastrutturale, snodo fondamentale per
accrescere la competitivita’ del Paese”, prosegue il presidente della
Copagri, ad avviso del quale bisognera’ dedicare particolare
attenzione alla delicata partita degli accordi commerciali, che vanno
analizzati riflettendo razionalmente sui numeri e liberando il campo
da pregiudizi di sorta, tenendo bene a mente l’imprescindibile ruolo
del commercio internazionale per il successo delle nostre produzioni
agroalimentari ad alto valore aggiunto.
“Guardiamo quindi con favore agli incontri che si tengono in
data odierna a Bruxelles e che vedranno il Presidente del Consiglio
Giuseppe Conte confrontarsi con le piu’ alte cariche delle istituzioni
comunitarie”, conclude Verrascina.
(AGI)Com
111101 SET 19
NNNN
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.