AGRINSIEME: AGRUMI, BENE OK A SCHEMA DM PER AVVIO FONDO NAZIONALE

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Pur con risorse esigue, sono state recepite nostre richieste su linee intervento

Roma, 22 febbraio 2019Agrinsieme esprime soddisfazione per l’approvazione in Conferenza Stato-Regioni dello schema di decreto del Mipaaft, di concerto con il ministero dell’Economia, per l’avvio del Fondo nazionale agrumicolo inserito nella legge di bilancio 2017.

Il Coordinamento che riunisce Cia-Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, ricorda che il provvedimento stabiliva un apposito stanziamento – “Fondo agrumi” – pari a 10 milioni di euro suddivisi in tre annualità (2 milioni di euro per l’anno 2018 e di 4 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020) per azioni finalizzate ad incentivare l’aggregazione, gli accordi di filiera, l’internazionalizzazione, la competitività, la produzione di qualità, etc.

“Al di là dell’esiguità del fondo che abbiamo sempre evidenziato – commenta Agrinsieme –  è importante che siano state adeguatamente recepite le indicazioni che abbiamo fornito sulle linee prioritarie di intervento per il comparto nel corso dell’incontro dell’ultimo tavolo di filiera tenutosi a novembre 2018 al Mipaaft”.

Al momento le risorse disponibili sono state suddivise in 6 milioni di euro per il 2019 e 4 milioni per il 2020 e la norma prevede tre aree di azione:

8 milioni di euro per la concessione di contributi per il sostegno al ricambio varietale delle aziende agrumicole danneggiate dal virus “tristeza” e dal “mal secco”;

1,5 milioni di euro per il finanziamento di campagne di comunicazione istituzionale e promozione rivolte ai consumatori per sostenere la competitività e la qualità del settore agrumicolo;

0,5 milioni di euro per la concessione di contributi per la conoscenza, la salvaguardia e lo sviluppo dei prodotti agrumicoli Dop-Igp.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.