inComunicati Stampa il1 Ottobre 2018

DAL 5 OTTOBRE NELLE MARCHE L’INIZIATIVA NAZIONALE COPAGRI “AGRICOLTURA IN FESTA”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Appuntamento a Tolentino (Mc), con incontri, laboratori, concerti, mostre-mercato e non solo

È tutto pronto per il taglio del nastro della settima edizione dell’iniziativa nazionale della Copagri “Agricoltura in festa”, che si terrà a Tolentino (Mc) da venerdì 5 a domenica 7 ottobre. Lo hanno annunciato i presidenti della Copagri nazionale Franco Verrascina e delle Marche Giovanni Bernardini durante una conferenza stampa svoltasi oggi.

“Abbiamo scelto le Marche per valorizzare una delle regioni più belle d’Italia e perché vogliamo dimostrare la nostra vicinanza a una zona che soffre ancora per il tragico sisma del 2016; in questo senso, l’agricoltura e i suoi prodotti, grazie anche al turismo enogastronomico, possono essere un volano per il recupero di un ruolo importante nel panorama nazionale ed internazionale”, ha sottolineato Verrascina presentando l’edizione 2018 dell’iniziativa, alla quale parteciperanno delegazioni Copagri provenienti da tutto il Paese.

“A due anni dal sisma, queste zone sono ancora in forte difficoltà a non riescono a richiamare visitatori e turisti, che sono alla base di una ripartenza economica del territorio”, ha spiegato Bernardini, facendo tra l’altro notare che “la scelta dell’Abbadia di Fiastra, nella quale si svolgerà l’iniziativa, è emblematica per questo territorio, poiché ancora oggi è per la maggior parte inagibile; vogliamo far capire ai cittadini che luoghi meravigliosi come questo, seppur feriti dal terremoto, sono ancora fruibili”.

“Agricoltura in festa” si articolerà in una serie di interessanti iniziative, quali tavole rotonde, approfondimenti, laboratori del gusto e artigianali, concerti musicali, mostre-mercato, degustazioni enogastronomiche ed esibizioni folkloristiche, il cui programma è consultabile su https://bit.ly/2xNEdDu.

L’iniziativa nazionale si aprirà con un convegno dedicato al tema “Agricoltura 4.0 – Blockchain ed analisi isotopica – La nuova frontiera per la tracciabilità dei prodotti made in Italy”, che si terrà alle 16:00 di venerdì al Castello della Rancia e vedrà gli interventi di: Sabrina Poggi, Ceo del Circuito di credito regionale Marchex; Roberto Gunnella, docente della Scuola di scienze e tecnologia del dipartimento di Fisica dell’Università di Camerino; Fabio Fabiani, Ceo di Eggchain software house. Modererà i lavori il presidente della Copagri Macerata Andrea Passacantando.

Nella giornata di sabato, dalle 11:30 al Castello della Rancia, si terrà la tavola rotonda “Agricoltura e turismo enogastronomico per la rinascita del territorio”; all’incontro, che sarà introdotto dal presidente della Copagri Marche Giovanni Bernardini e moderato dal vicedirettore del TG5 Giuseppe De Filippi, interverranno la vicepresidente della Regione Marche Anna Casini, il professor Alessio Cavicchi dell’Università di Macerata e il presidente nazionale della Copagri Franco Verrascina.

Tra le altre iniziative che caratterizzeranno l’edizione 2018 della festa Copagri ci sarà inoltre l’undicesima edizione della “Mostra mercato prodotti agricoli e artigianali del territorio”, che si terrà sabato e domenica dalle 10:00 alle 19:00 e ospiterà oltre cinquanta espositori, con ampio spazio riservato alla birra agricola. Non mancheranno le iniziative dedicate all’intrattenimento, come il concerto di pianoforte a quattro mani del duo Romanelli Allevi alle 9:30 di sabato, lo spettacolo degli Starfield Connection alle 17:30 di sabato, l’esibizione del gruppo folkloristico Li Pistacoppi alle 10:00 e alle 15:00 di sabato e lo spettacolo della Riccardo Foresi & That’s Amore Swing Orchestra, in programma alle 17:00 di domenica.

Sarà possibile seguire l’iniziativa sui canali social della Copagri Nazionale, della Copagri Marche e di Agricoltura In Festa, attraverso l’hashtag #AgricolturaInfesta.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.