inRassegna Stampa il6 settembre 2018

Adnkronos, “Vino: Copagri, filiera deve lavorare su punti debolezza, fare sistema” (05/09/18)

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Roma, 5 set. (AdnKronos) – L’andamento della vendemmia è ”legate a
doppio filo” con il clima. Per tutelare il settore occorre ”fare
sistema” puntando alla stabilità dei prezzi e dei mercati, tenendo
sempre bene a mente il discorso legato alla remunerazione dei
produttori agricoli”. Lo afferma il presidente della Copagri, Franco
Verrascina, commentando le dichiarazioni del ministro
dell’Agricoltura, Ministro Gian Marco Centinaio, in occasione della
conferenza stampa di presentazione delle previsioni vendemmiali 2018.

Le indicazioni sulla vendemmia, diffuse dall’Ismea e dall’Unione
italiana vini, stimano un volume produttivo nazionale di 49 milioni di
ettolitri, con un incremento del 15% sullo scorso anno, che va
parzialmente a colmare il calo del 20% fatto registrare durante
l’ultima stagione. Sono stime ”senz’altro positive”, afferma
l’associazione ma si tratta di previsioni e, quindi, è giusto l’invito
del ministro a ”fare maggiormente sistema” e ”lavorare sui suoi
punti di debolezza”.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.