inComunicati Stampa il27 Luglio 2018

XYLELLA, BENE PIANO DI RICOSTRUZIONE PROPOSTO DA DE CASTRO E FITTO; SI PUÒ ANCORA RIMEDIARE

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Battista, Regione Puglia si attivi per immediata eradicazione piante infette e riprenda operazioni di monitoraggio

“Esprimiamo soddisfazione per il piano di ricostruzione del patrimonio olivicolo salentino proposto dai parlamentari europei Paolo De Castro e Raffale Fitto, che l’Unione Europea si è impegnata a sostenere e approvare rapidamente”. Così la Copagri Puglia dopo la presentazione del piano di incentivi che mira a eliminare il maggior numero possibile di fonti di inoculo e contrastare l’epidemia di xylella.

“La proposta degli europarlamentari, che mira a fornire incentivi economici ai piccoli olivicoltori grazie a un provvedimento ‘ad hoc’ da inserire in una nuova misura del PSRN 2014-20, è sicuramente positiva; altrettanto positivo è il fatto di aver riunito intorno a un tavolo tutte le istituzioni interessate dalla problematica, strada che come Federazione avevamo invocato da tempo”, afferma il presidente della Copagri Puglia Tommaso Battista, chiedendo di coinvolgere anche i sindaci interessati.

“Ora però la Regione, attraverso l’osservatorio fitosanitario, deve attivarsi immediatamente e notificare gli atti alle aziende colpite, in modo da procedere alla immediata eradicazione delle piante interessate; solo così si potranno ridurre le fonti di inoculo”, aggiunge Battista, ricordando che “la Copagri Puglia ha sempre sostenuto l’utilizzo di prodotti fitosanitari e delle buone pratiche agricole unitamente al sostegno alla ricerca scientifica per cercare di fermare l’avanzata inesorabile del batterio”.

“E’ inoltre necessario che l’Arif (agenzia regionale autorità irrigue e forestali) riprenda al più presto le operazioni di monitoraggio delle pratiche agricole”, conclude Battista.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.