comunicati-copagri
inComunicati Stampa il15 Gen 2018

Lactalis: bene il ritiro del latte in polvere dal mercato.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Attenzione che i danni non vengano riversati sui produttori italiani e sul prezzo del latte alla stalla.

“Viviamo l’ennesima criticità del comparto lattiero caseario, aggravata dal fatto che tale vicenda coinvolge il latte in polvere destinato ai bambini che sono i primi ad amare e vivere di latte. Esortiamo Lactalis, azienda multinazionale con notevole influenza sul mercato italiano, ad attivare tutte le misure necessarie finalizzate al ritiro di tutto il prodotto contaminato che possa creare un eventuale pericolo per la salute dei bambini.” Così il Presidente Verrascina in merito in merito allo scandalo del latte in polvere per i bambini contaminato messo in commercio dal colosso francese.
“Siamo preoccupati che tutto questo, oltre che a comportare un danno di immagine incalcolabile per il settore, possa tradursi in un ennesimo effetto speculativo al ribasso sul prezzo del latte. Non vogliamo assistere a strategie di ritiro del latte italiano per sostenere le eventuali criticità dei produttori francesi, non siamo disposti a sopportare riduzioni di prezzo del latte alla stalla per i nostri produttori che nulla hanno a che fare con il latte in polvere contaminato con la salmonella.
Come COPAGRI vigileremo sulla situazione per il bene dei bambini e dei produttori di latte italiano che nulla a che vedere con i lotti contaminati dei cugini francesi.”

Questa la presa di posizione di Francesco Verrascina, Presidente Nazionale Copagri, forte e attenta verso le famiglie e i produttori italiani.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.