inComunicati Stampa il18 Nov 2016

Grano, Verrascina: Origine operazione trasparenza necessaria per consumatori e produttori

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“L’origine del grano in etichetta mette fine ad una presa in giro per la maggioranza dei consumatori italiani e stranieri che sono convinti di mangiare pasta italiana mentre la materia prima è di provenienza estera. Ringraziamo il presidente del Consiglio Matteo Renzi per questa operazione di trasparenza che era necessaria”.

E’ quanto afferma Franco Verrascina, presidente Copagri, in merito all’invio a Bruxelles del decreto sull’origine obbligatoria in etichetta di grano e pasta.

“La pasta italiana è un simbolo nel mondo del Made in Italy e rendere obbligatoria l’origine del grano sull’etichetta porterà senza dubbio chiarezza su molti marchi industriali. Ma non saranno solo i consumatori a trarne vantaggio, ma anche i produttori. Siamo infatti convinti che, questo provvedimento, aiuterà anche i numerosi produttori di grano duro, soprattutto del Sud, che hanno visto il prezzo del grano crollare di oltre il 40% nell’ultimo anno, a scapito di grano estero acquistato a costi inferiori”.

Roma, 18 Novembre 2016

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.