inComunicati Stampa il7 Ott 2016

La rinascita dell’agricoltura al centro della tavola rotonda domani a “Agricoltura in festa”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Ripensare il sistema produttivo agricolo nel suo complesso, partendo dalla necessità di trovare soluzioni che consentano una ridistribuzione più equa del guadagno dal produttore alla grande distribuzione. Sembra un argomento scontato ma è la vera necessità degli agricoltori”.

Lo afferma il presidente della Copagri Franco Verrascina sottolineando gli argomenti che saranno al centro della tavola rotonda “Agricoltura, solidarietà, rinascita”, che si svolgerà domani ad Ascoli nell’ambito della manifestazione “Agricoltura in festa”.

“La Copagri ha voluto stimolare questo dibattitto perché siamo convinti che sia necessario riappropriarci di alcuni segmenti filiera per un duplice obiettivo: da un lato sviluppare la quantità mantenendo le rinomate qualità del prodotto Made in Italy e favorendo i territori e, dall’altro, fare in modo che le nostre produzioni di qualità diventino realmente a “Km illimitato”. “Non è più sufficiente pensare solo in chiave locale, ma bisogna favorire sempre più l’internazionalizzazione, sfruttando al meglio anche le opportunità dei nuovi accordi che il Governo sta portando avanti in tema di ecommerce” prosegue Verrascina. “L’agricoltura è il settore primario ed è vitale per l’economia nazionale. Bisogna però pensare ad una nuova agricoltura, in una chiave più attiva e moderna dove è indispensabile l’apporto delle nuove generazioni e alle quali dobbiamo permettere di sfruttare appieno le opportunità del mercato, dei Psr della nuova Pac e dei fondi”.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.