inComunicati Stampa il30 Settembre 2016

Irpef agricola, abolizione è benedizione per redditi agricoltori

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“L’annuncio dell’abolizione dell’Irpef agricola è una benedizione per i redditi degli agricoltori. Ringraziamo il Governo che in un momento in cui molti comparti, come il lattiero caseario o il cerealicolo, vivono pesanti crisi di redditività ha deciso di mettere in campo una misura così importante per l’economia agricola.”

Lo afferma la Copagri commentando l’annuncio del premier Matteo Renzi di inserire nella legge di Bilancio 2017 l’abolizione delle imposte dirette per gli agricoltori.

“Dopo l’eliminazione dell’Imu e dell’Irap se la cancellazione fosse confermata, il carico fiscale delle imposte dirette, regionali e patrimoniali sul settore agricolo sarebbe pari a zero e i redditi prodotti dagli imprenditori agricoli, secondo i calcoli effettuati da ItaliaOggi, sarebbero quindi esenti da qualsiasi carico fiscale.” “E’ una grande svolta per consentire al settore di recuperare terreno e competitività sui mercati nazionali e internazionali” rileva l’organizzazione dei produttori.

“Ci fa sorridere che per avere questi annunci dal premier, come già accaduto in passato, sia necessario sempre attendere una qualche Convention di Coldiretti, o qualche campagna pre-elettorale; tuttavia auspichiamo che l’intervento diventi realtà per ridare il giusto peso e ruolo all’agricoltura nell’economia del paese.”

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.