inComunicati Stampa il29 Set 2016

Grano, Bene Comagri. Ora il Governo intervenga affinché settore rialzi la testa

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Apprezziamo l’attenzione dimostrata dalla Commissione agricoltura della Camera, e in particolare dagli Onorevoli Colomba Mongiello e Giuseppe L’Abbate che si sono fatti portavoce dei produttori di grano duro che vivono una situazione critica in cui la redditività è sempre più a rischio. Aumentare la produzione nazionale, promuovere la tracciabilità e l’indicazione dell’origine nella commercializzazione dei prodotti e incentivare l’aggregazione nella filiera sono sfide fondamentali per consentire al settore di rialzare la testa”.

E’ quanto afferma il presidente della Copagri Franco Verrascina in merito all’approvazione della risoluzione su etichettatura e tracciabilità del grano duro italiano approvata all’unanimità dalla Comagri della camera.

“Adesso la palla passa al Governo. Il ministro si impegni a recepire queste misure e, in particolare, ad attuare il piano cerealicolo nazionale per restituire al settore il primato qualitativo e produttivo che la nostra tradizione merita. Non possiamo più aspettare, lo dobbiamo ai produttori ma anche ai consumatori: è in gioco il futuro di un prodotto simbolo del Made in Italy che ci ha reso grandi nel mondo”.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.