inComunicati Stampa il1 Set 2016

Terremoto, Mipaaf convochi filiera per progetto ad hoc commercializzazione e vendita prodotti aziende colpite dal sisma

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Se vogliamo veramente puntare sull’agricoltura per far ripartire l’economia delle zone colpite dal sisma non possiamo pensare di agire solo con dei contributi che, seppur importanti, non saranno sufficienti a rimettere in moto aziende gravemente danneggiate. Occorre fare un passo ulteriore.”

E’ questo il commento del presidente della Copagri Franco Verrascina in merito alla decisione presa ieri nella riunione tra il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, gli assessori all’agricoltura delle regioni Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo, Agea e Ismea.

“La decisione di anticipare 7 milioni di euro dei fondi di sviluppo rurale da parte di Agea, stanziando così complessivamente 12 mln di contributi europei che entro il 15 settembre verranno erogati alle imprese agricole nei comuni colpiti dal sisma, è un ottimo punto di partenza” prosegue Verrascina “Siamo però convinti che da qui si debba partire per un intervento più esteso e organico”.

Per questo Copagri lancia un invito al Mipaaf : convocare a breve un tavolo al quale siano presenti tutte le organizzazioni professionali agricole, le associazioni della cooperazione e la grande distribuzione per creare un progetto di filiera ad hoc che intervenga sulle problematiche delle vendite dei produttori colpiti dal sisma e dia uno slancio concreto alla commercializzazione delle produzioni tipiche di quei luoghi.

Roma, giovedì 1 Settembre 2016

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.